Il Club
Attività agonistica
Risultati
 
 
 
 
 
A Pioraco i baby della scherma da Jesi a Bari. Nazionali a Norcia
 



11/09 -
Si chiude oggi, sabato, la settimana di ritiro precampionato, per così dire, che ha richiamato a Pioraco, nel maceratese, giovani schermidori anche da fuori regione. Cinquantacinque i partecipanti a questo campo scuola davvero speciale. Sono tutti in questa foto di gruppo: 18 sono iscritti al Club scherma Jesi (a destra, con la tradizionale felpa biancorossa), 22 al Club scherma Ancona, 13 al Circolo Canottieri Bairon di Bari, due al Circolo scherma Flaiano di Pescara.
Nutrita anche la compagine di maestri (Danilo Montanari, Marina Montelli e Maria Elena Proietti Mosca), istruttori (Caterina Pentericci, Margherita Mattei, Serena Di Piero e Paolo Capotosti) e preparatori atletici (Annalisa Coltorti, Riccardo Pesaresi e Roberta Mazieri). Ora si ritorna a casa, nelle rispettive sale di scherma, con la prospettiva di ritrovarsi presto. In pedana.
Ritiro sull'Appennino anche per le azzurre del Club jesino. Vezzali, Di Francisca, Trillini e Pigliapoco sono infatti impegnate in questi giorni a Norcia per il via all'attività agonistica delle Nazionali maschili e femminili di fioretto e sciabola in vista del campionato del mondo in programma a Parigi dal 4 al 13 novembre. La prima parte del ritiro, orientata alla preparazione tecnica, si concluderà lunedì. Il 19 la ripresa degli allenamenti, sempre a Norcia per le fiorettiste, fino al 29 settembre. Undici, in tutto, le convocate dal ct Stefano Cerioni.

 
Le altre notizie
 
 
 
In evidenza
 
 
Marche
 
Scorci di Jesi, foto di Ubaldo Ubaldi